Concorsi

Pubblici

Ministero Della Difesa Direzione Generale Per Il Personale Militare

IL DIRETTORE GENERALE Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, concernente nuove norme inmateria di procedimento amministrativo e di diritto di accesso aidocumenti amministrativi e successive modifiche e integrazioni; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994,n. 487, concernente norme sull'accesso agli impieghi nelle PubblicheAmministrazioni e le modalita' di svolgimento dei concorsi, deiconcorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubbliciimpieghi e successive modifiche; Vista la legge 15 maggio 1997, n. 127, concernente misureurgenti per lo snellimento dell'attivita' amministrativa e deiprocedimenti di decisione e di controllo e successive modifiche; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre2000, n. 445, concernente testo unico delle disposizioni legislativee regolamentari in materia di documentazione amministrativa esuccessive modifiche; Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recantenorme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delleAmministrazioni Pubbliche e successive modifiche; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre2002, n. 313, concernente testo unico delle disposizioni legislativee regolamentari in materia di casellario giudiziale, di anagrafedelle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativicarichi pendenti; Visto il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, recantecodice in materia di protezione dei dati personali e successivemodifiche e integrazioni; Visto il decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, concernente ilcodice dell'amministrazione digitale e successive modifiche eintegrazioni; Visto il decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, concernenteCodice dell'Ordinamento Militare e successive modifiche eintegrazioni e, in particolare, il libro IV, contenente le norme peril reclutamento del personale militare; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010,n. 90, recante Testo Unico delle disposizioni regolamentari inmateria di Ordinamento Militare e successive modifiche eintegrazioni e, in particolare, il libro IV, contenente le norme peril reclutamento del personale militare; Vista la legge 12 luglio 2010, n. 109, recante disposizioni perl'ammissione dei soggetti fabici nelle Forze Armate e di Polizia; Considerato che, pur nelle more dell'emanazione dei decretiapplicativi previsti dal decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82precedentemente citato, appare necessario improntare l'attivita'della Direzione generale per il personale militare (DGPM) ai principidi carattere generale dettati dal citato codice dell'amministrazionedigitale; Visto il decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito, conmodificazioni, dalla legge 4 aprile 2012, n. 35; Visto il decreto del Ministro della difesa 4 giugno 2014,contenente la direttiva tecnica per l'applicazione dell'elenco delleimperfezioni e delle infermita' che sono causa di non idoneita' alservizio militare e la direttiva tecnica per delineare il profilosanitario dei soggetti giudicati idonei al servizio militare; Vista la legge 12 gennaio 2015, n. 2, concernente modificaall'art. 635 del Codice dell'Ordinamento Militare, di cui al decretolegislativo 15 marzo 2010, n. 66, e altre disposizioni in materia diparametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamentonelle Forze Armate, nelle Forze di Polizia e nel Corpo Nazionale deiVigili del Fuoco, che all'art. 4 prevede che, nelle moredell'entrata in vigore delle nuove disposizioni recanti i parametrifisici per il reclutamento, continuano ad applicarsi i limiti dialtezza previsti dalla vigente normativa; Visto il decreto del Ministro della difesa 23 aprile 2015,concernente le modalita' di reclutamento dei volontari in fermaprefissata di un anno (VFP 1) dell'Esercito, della Marina Militare edell'Aeronautica Militare; Visti i fogli n. M_D ARM001 0091287 del 29 settembre 2015 e n.M_D ARM 001 0109672 del 12 novembre 2015 dello Stato Maggioredell'Aeronautica, contenenti gli elementi di programmazione perl'emanazione di un bando di reclutamento, per il 2016, di 700 VFP 1nell'Aeronautica Militare; Visto il foglio n. M_D SSMD 0140610 del 12 ottobre 2015, con ilquale lo Stato Maggiore della Difesa ha comunicato le entita' massimedei reclutamenti del personale militare autorizzate per il 2016; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 5 dicembre 2014