MENU CONCORSI

rss concorsi pubblici regioni

Bando Concorso - Ministero Della Difesa Direzione Generale Per Il Personale Militare

IL VICE DIRETTORE GENERALE Visto il decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, recante «Codice dell'ordinamento militare» e successive modifiche e integrazioni; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 90, recante «Testo unico delle disposizioni regolamentari in materia di ordinamento militare» e successive modifiche e integrazioni; Visto il decreto ministeriale 16 gennaio 2013 - registrato alla Corte dei conti il 1° marzo 2013, registro n. 1, foglio n. 390 - concernente, tra l'altro, struttura ordinativa e competenze della Direzione generale per il personale militare; Visto il decreto dirigenziale n. 142/1D emanato dalla Direzione generale per il personale militare il 30 maggio 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, 4ª serie speciale n. 44 del 3 giugno 2016, con il quale e' stato indetto il concorso pubblico, per titoli ed esami, a quindici posti di orchestrale presso la banda musicale dell'Arma dei Carabinieri, modificato con decreto dirigenziale n. 188/1D del 12 luglio 2016; Vista la lettera n. 124/1-10 del 21 luglio 2016 con la quale il Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri ha comunicato la necessita' di modificare l'art. 9, comma 1 del bando di concorso; Visto l'art. 1 del decreto dirigenziale emanato dalla Direzione generale per il personale militare il 18 settembre 2015 concernente la delega al dirig. dott. Berardinelli Concezio, vice direttore generale della predetta Direzione generale, all'adozione di taluni atti di gestione amministrativa in materia di reclutamento del personale delle Forze Armate e dell'Arma dei Carabinieri; Decreta: L'art. 9, comma 1, del decreto dirigenziale n. 142/1D emanato dalla Direzione generale per il personale militare il 30 maggio 2016, citato nelle premesse, e' cosi modificato: «Ai soli candidati che partecipano per i posti di 1° e 2° contrabbasso ad ancia e' data la possibilita' di effettuare le prove pratiche con il fagotto, fermo restando che la commissione potra' comunque verificare la conoscenza tecnico-pratica dello strumento per il quale concorrono». Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Roma, 27 luglio 2016 Il dirigente: dott. Concezio Berardinelli